News

Vanessa e Diana: “ Pescara-Olimpus? Noi la vediamo così”.

Intervista esclusiva a Vanessa e a Diana Bellucci alla vigilia del big match di campionato tra ASD Pescara e Olimpus Roma.

A tre giorni dal big match tra le galattiche e l’Olimpus Roma, abbiamo chiesto a capitan Vanessa e a Diana Bellucci, una delle giocatrici di maggior esperienza del Pescara, di anticiparci i temi di quella che si annuncia come una sfida ad altissimo contenuto adrenalinico.

Quali sono, a parer vostro, i punti di forza dell’Olimpus Roma?

Vanessa: “L’Olimpus è una squadra molto organizzata, con giocatrice di qualità e di grande senso tattico, che sanno gestire molto bene la palla e che sono in grado di mettere in difficoltà qualsiasi avversaria. Per fronteggiarle al meglio dovremo alzare ancora di più il nostro livello di concentrazione e stare attentissime dal primo all’ultimo minuto della partita”.

Diana: “E' una squadra attrezzata da ogni punto di vista, con grandi individualità e  con un roster molto ampio che offre tante possibilità di rotazione. L’Olimpus, inoltre, ha molta facilità nel trovare la profondità, grazie alla grande abbondanza  di qualità di cui dispone. Questo la rende una squadra molto cinica, basta commettere un errore ed in un attimo ti castiga”.

Quale giocatrice togliereste all’Olimpus?

Vanessa: “Hanno tante campionesse e dovremo stare attente a tutte. In campo e nella vita ho avuto sempre voglia di confrontarmi e nel confronto cerco sempre di trarre insegnamenti che mi possano migliorare. Voglio, pertanto, vincere con l’Olimpus, trovandomi contro il suo organico al gran completo. Non tolgo nessuna di loro e voglio affrontarle a viso aperto, sono sicura che sarà un grande spettacolo di calcio a 5. Avere così tante campionesse in campo sarà un grande spot pubblicitario per il Calcio a 5 femminile. La vittoria non sarà solo di quella squadra che si aggiudicherà i tre punti ma anche di tutto il movimento del futsal femminile. Per questi motivi, ribadisco, non tolgo dal campo nessuna delle mie avversarie”.

Diana: “Togliere una giocatrice dal loro organico, pensando ingenuamente di individuare in quella un elemento essenziale del loro gioco, sarebbe riduttivo quanto inutile. Sono la squadra campione d’Italia, sono intercambiabili, sanno giocare in tutti i ruoli, sono abituate a vincere e ad affrontare ostacoli ed imprevisti di ogni genere. Se mancasse qualcuna di loro, sono certa, inoltre, che le altre aumenterebbero al 120% il loro impegno e quindi lasciamole tutte in campo. Batterle al completo darà più sapore alla nostra vittoria”.

A tale riguardo, allora, sorge spontanea la domanda: “Come si riesce a battere una squadra forte come l’Olimpus ?”

Vanessa: “Dobbiamo pensare, innanzitutto, che anche loro dovranno porsi la stessa domanda. Anche loro, infatti, dovranno preoccuparsi di noi, del nostro gioco, del nostro possesso di palla e di tutto quello che ci ha fruttato il primo posto in classifica. Penso, inoltre, che nessuna squadra sia imbattibile. Il campo è un giudice spietato ma giusto, prima di giocare nessuno può dire se vincerà il Pescara o l’Olimpus. È inutile quindi fare proclami, possiamo, però, dire con assoluta certezza che ce la metteremo tutta per fare al meglio il nostro gioco e annullare i loro punti di forza. Sarà importante partire subito bene, riuscendo a  capire come intendono impostare la gara, per poi cercare di fare tutto un po’ meglio di loro. Abbiamo fiducia e stiamo bene, sarà una grande partita e non vedo l’ora di giocarla”.

Diana: “Dovremo confermare i nostri standard di gioco più alti per avere speranza di batterle. Confidiamo di riuscirci ma sarà di sicuro una partita durissima. Mi auguro anche che sia una partita spettacolare e che non deluda le attese. Lavoriamo ogni giorno duramente per questo magnifico sport e abbiamo l’ambizione di poter dare il nostro piccolo contributo individuale per vederlo crescere. Ce ne vorrebbero tante di sfide come queste e confido che questo possa avvenire nel più breve tempo. Nell’immediato spero che questa partita possa dare un momento di grande visibilità al futsal femminile”.

Nonostante manchi così tanto alla fine della regular season, temete o sperate che questa gara possa essere in qualche modo importante ai fini dell’assegnazione del primo posto finale della classifica ?

Vanessa: “Una vittoria può solo darci maggiore fiducia, non credo possa rappresentare una sorta di attestazione che ci garantisca il primato finale nella stagione regolare. Credo, però, che vincere sarebbe per noi il modo migliore per fare un bellissimo regalo di Natale a noi stesse, alla società e ai nostri tifosi”

Diana: “Per quanto riguarda la classifica aiuterà solo a decidere chi sarà il campione d’inverno, un titolo virtuale che non si traduce, purtroppo, in alcun trofeo. Per il primato finale ci sono ancora tante partite da giocare e tante squadre che vorranno dire la loro. Ricordiamoci che la strada che porta al titolo è ancora lunghissima e che la formula del nostro campionato stabilisce il vincitore finale solo dopo i play off e li può davvero succedere di tutto. Sarebbe, comunque, bello e importante fare risultato pieno, il modo migliore per rendere ancora più sereno e gioioso il nostro Natale ”.

 

DELFINI COMMUNICATION AND PRESS OFFICE MANAGER 
MR

Pubblicata in Femminile il2017-12-21 13:29:00

Altre news in Femminile.

  • Sconfitta di misura delle pescaresi sul campo delle campionesse dell'Olimpus.

    Battute ma con onore le biancazzurre di mister Segundo, che seppur a ranghi ridottissimi, hanno...
  • Al PalaRigopiano il Pescara affronta il Breganze.

    Domani alle ore 17.00 le ragazze, guidate da mister Segundo, affronteranno il Breganze in...
  • Biancazzurre sconfitte da un episodio.

    Le pescaresi giocano un bel primo tempo, rimontando, grazie alle prodezze di Bertè e...
  • Tornano in campo le ragazze del Pescara.

    Sconfessati, ancora una volta, quegli astrologi di sventura che nelle scorse settimane avevano...
  • Un Pescara in ripresa coglie un meritato pari esterno con lo Statte.

    Segundo è un uomo sincero, oltre ad essere un ottimo tecnico, e aveva anticipato alla...
  • Segundo: “Il peggio è passato, guardiamo al futuro con rinnovata fiducia”.

    Le nuvole vanno diradandosi e il barometro segnala su Pescara l’approssimarsi di una tardiva...
  • Un Pescara decimato non può opporsi alla Ternana.

    La speranza di assistere ad una partita vera sfumano nell’allenamento di rifinitura delle...
  • Torna il campionato: arriva la blasonata Ternana.

    Archiviata con più di qualche amarezza le Final Eights, il Pescara torna a giocare in...
  • Pescara a ranghi ridottissimi, cuore e orgoglio non bastano.

    Panchina residuale per un Pescara volenteroso ma costretto ad una rotazione tanto limitata da...
  • Pescara all’esordio in Final Eights contro lo Statte.

    Coppa Italia al via: domani, giovedì 8 marzo, festa delle donne, alle ore 17.00 esordio...

LASCIA UN COMMENTO .

Sconfitta di misura delle pescaresi sul campo delle campionesse dell'Olimpus.

Battute ma con onore le biancazzurre di mister Segundo, che seppur a ranghi...

Al PalaRigopiano il Pescara affronta il Breganze.

Domani alle ore 17.00 le ragazze, guidate da mister Segundo, affronteranno il...

Biancazzurre sconfitte da un episodio.

Espulsa Bertè nella ripresa.

Tornano in campo le ragazze del Pescara.

A Frosinone contro il Bellator per tornare a vincere.

C0MUNICATO UFFICIALE ASD PESCARA

L’ASD Pescara comunica la decisione irrevocabile di rinunciare a far data dal...